Linee guida, radiologia odontoiatrica nei bambini e negli adolescenti

//Linee guida, radiologia odontoiatrica nei bambini e negli adolescenti

Negli ultimi anni l’evoluzione della diagnostica e della strumentazione radiologica ha registrato un grandissimo miglioramento sia qualitativo sia quantitativo. L’obiettivo della protezione sanitaria dei pazienti e di altri individui della popolazione dai rischi derivanti dall’uso di radiazioni ionizzanti a scopo medico, che attualmente è normata dal D.Lgs. 187/2000 e successive integrazioni e modifiche, ha indotto il Ministero della Salute a promuovere la stesura di una serie di raccomandazioni.

Un recente documento italiano raccoglie nelle Linee guida nazionali per la diagnostica radiologica odontoiatrica in età evolutiva le più recenti indicazioni per la presa in carico di problematiche odontoiatriche nei bambini e negli adolescenti. Le considerazioni sui rischi radiologici e sulle strategie di contenimento nell’esecuzione degli esami sono rivolte a radiologi, fisici medici, pediatri, odontoiatri e specialisti in chirurgia maxillo-facciale, ognuno per le proprie specifiche competenze. Le apparecchiature radiologiche prese in considerazione sono i radiografici per endorali, gli ortopantomografi, i cefalometri e le Cone Beam Computed Tomography (CBCT).

By |2018-08-16T13:36:04+00:004 febbraio 2018|Categories: Documenti|Tags: , |

About the Author:

Medico e informatico a Eumed.it.